FALESIE LECCHESI – LAVORI IN CORSO

Falesia di Versasio (Lc)(foto Pietro Corti)

Falesia di Versasio (Lc)
(foto Pietro Corti)

LECCO — Tra fine aprile e metà maggio sono iniziati i lavori di restauro delle celebri falesie intorno alla città di Lecco: Galbiate, Versasio, Introbio, Vaccarese, Civate, Rocca di Baiedo, Sasso di Introbio, Campelli e Masone. Le opere, in corso fino a fine giugno, si svolgono nell’ambito del progetto di valorizzazione del Sistema delle Falesie Lecchesi promosso da Regione Lombardia con la partecipazione di Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino, Comunità Montana Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera, Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia, Comune, Provincia e Camera di Commercio di Lecco.

Il 28 aprile le prime opere di manutenzione sono partite nella Falesia di Galbiate attualmente totalmente chiusa, come la falesia di Versasio, dove il cantiere si è aperto il 2 maggio. I lavori vengono effettuati anche nei giorni festivi: al termine dei restauri in parete è prevista la rifinitura delle opere boschive alla base dei settori.

L’11 maggio sono iniziate anche le manutenzioni delle falesie del Sasso di Introbio, Campelli e Masone, mentre entro fine maggio partiranno alla Rocca di Baiedo, a Vaccarese e a Civate.

La cartellonistica apposta in loco informa gli arrampicatori dei giorni precisi di chiusura di tutta la falesia o di alcuni suoi settori. Le aree si intendono interdette fino a nuovo avviso.

(Ufficio stampa Guide Alpine Lombardia)